Da quanti anni allevate Pappagalli?







Vuoi allora un riassunto in pochissimi righe, a prova di dislessia?
Un bullo baccaglia una ragazzina, certo che lei cadra' tra le sue braccia dopo il primo bacio.
Non solo si becca mazzate e non conclude niente, ma lei lo raddrizza talmente tanto che ora sembra un ragazzino alle prese con la sua prima fidanzatina.
Son ancora troppe tre righe, Riccardo?
 








Cosi' poi , se ne avrai voglia, ce ne scriverai uno tu. Di sicuro ne avrai tanti, visto che per te son 20 anni di volatili
 


Oh Riccardo, magari ho avuto solo **** trovando due cocorite, seppur non allevate a mano, di indole docile e addestrabile ma....prese lunedi' pomeriggio, al sabato pomeriggio mangiavano gia' dalle mie mani.
 




Da sabato sto facendo un po' di esperimenti per vedere cosa piu' gli piace. La mela se la mangiano alla grande cosi' come l'insalata. Il basilico lo divorano letteralmente, si mangiano pure il piccolo gambo. Una foglia, bella grossa, tempo due minuti non esiste gia' piu'. Pesca e albicocca...mmh...mica tanto, un assaggino, poi han voltato la testolina dall'altra parte. La prugna idem, anzi, ci han appoggiato il becco, mi han guardato e poi si son girati dall'altra parte. Voglio poi provare con le banane e i kiwi. E per quanto riguarda la verdura, dei pomodori belli maturi. Tu hai altra frutta e ortaggi da consigliarmi da provare a dar loro, che gli facciano bene e integrino le vitamine e proprieta' della frutta e verdura che gia' gli sto dando?
 




ah tutto? quindi, chesso': zucchine, carote, patate, spinaci.
Poi senti, abuso della tua gentilezza e ti chiedo: insalata e mela, visto che sono lassative, posso lo stesso dargliele un po' ogni giorno o e' meglio alternarle?
Il basilico, visto che ne vanno matte, una fogliolina al giorno va bene o puo' fargli male?
Sai pero' una cosa: il pastone...manco di striscio.Ma proprio non se lo filano. Ieri son riuscito a fargliene mangiare un po', ma proprio poco poco , dandoglielo pero' con la mano.
 




ah tutto? quindi, chesso': zucchine, carote, patate, spinaci.
Poi senti, abuso della tua gentilezza e ti chiedo: insalata e mela, visto che sono lassative, posso lo stesso dargliele un po' ogni giorno o e' meglio alternarle?
Il basilico, visto che ne vanno matte, una fogliolina al giorno va bene o puo' fargli male?
Sai pero' una cosa: il pastone...manco di striscio.Ma proprio non se lo filano. Ieri son riuscito a fargliene mangiare un po', ma proprio poco poco , dandoglielo pero' con la mano.
Se fai un salto nel vecchio forum ci sono ancora gli articoli in merito all'alimentazione, che frutta e verdura dare, aromatiche che problemi possono dare...gli articoli sono consultabili. Gli animali possono mangiare tutto, ma non è detto che gli faccia bene...il basilico ad esempio essendo un'aromatica, va dato con moderazione. E lo stesso discorso anche certi tipi di frutta e verdura.
 


ah tutto? quindi, chesso': zucchine, carote, patate, spinaci.
Poi senti, abuso della tua gentilezza e ti chiedo: insalata e mela, visto che sono lassative, posso lo stesso dargliele un po' ogni giorno o e' meglio alternarle?
Il basilico, visto che ne vanno matte, una fogliolina al giorno va bene o puo' fargli male?
Sai pero' una cosa: il pastone...manco di striscio.Ma proprio non se lo filano. Ieri son riuscito a fargliene mangiare un po', ma proprio poco poco , dandoglielo pero' con la mano.
Per insalata dipende dal tipo di insalata ovviamente...ad esempio no alla lattuga. La mela è la frutta migliore da fare.
 


Ciao aol65,
intanto grazie per le risposte e i consigli.
Ho letto le schede di cui parli, quelle credo scritte da clo.
In merito alla lattuga in particolare, nella scheda ( https://www.cocoriti.com/alimentazione-cocorite.html) trovo scritto:

Si possono somministrare: lattuga, ruchetta, valeriana, basilico, mele, pere, pesche, arance, albicocche, kiwi, banane, pomodori maturi.
Meglio evitare o limitare invece prezzemolo, patate, pomodori acerbi, avocado (tossico).
La frutta e verdura va lavata con cura e asciugata. Inoltre meglio rimuoverla dopo qualche ora se non viene consumata.

Tu invece mi scrivi lattuga no.
Chi devo ascoltare di voi due?

Riguardo al basilico, in un vecchio post del 2011/2012, Sandrone65 scriveva che alle sue cocorite dava ogni giorno un fogliolina di insalata e una di basilico prese direttamente dal suo orto.
Tu ritieni che una fogliolina di basilico al giorno sia troppa e possa fargli male?

Stamane ho provato la carota: mi sa che gli piace quasi quanto il basilico!
Dopo un primo momento neanche tanto di diffidenza quanto piuttosto in cui cercavano di capire come tranciarla col becco essendo piu' dura, l'han mangiata con gusto e se facevo per allontanarla dal loro becco, allungavano il collo per continuare a mangiarla.

Ciao aol65
 


Ciao aol65,
intanto grazie per le risposte e i consigli.
Ho letto le schede di cui parli, quelle credo scritte da clo.
In merito alla lattuga in particolare, nella scheda ( https://www.cocoriti.com/alimentazione-cocorite.html) trovo scritto:

Si possono somministrare: lattuga, ruchetta, valeriana, basilico, mele, pere, pesche, arance, albicocche, kiwi, banane, pomodori maturi.
Meglio evitare o limitare invece prezzemolo, patate, pomodori acerbi, avocado (tossico).
La frutta e verdura va lavata con cura e asciugata. Inoltre meglio rimuoverla dopo qualche ora se non viene consumata.

Tu invece mi scrivi lattuga no.
Chi devo ascoltare di voi due?

Riguardo al basilico, in un vecchio post del 2011/2012, Sandrone65 scriveva che alle sue cocorite dava ogni giorno un fogliolina di insalata e una di basilico prese direttamente dal suo orto.
Tu ritieni che una fogliolina di basilico al giorno sia troppa e possa fargli male?

Stamane ho provato la carota: mi sa che gli piace quasi quanto il basilico!
Dopo un primo momento neanche tanto di diffidenza quanto piuttosto in cui cercavano di capire come tranciarla col becco essendo piu' dura, l'han mangiata con gusto e se facevo per allontanarla dal loro becco, allungavano il collo per continuare a mangiarla.

Ciao aol65
Di lattuga non ne esiste una sola. Puoi dare la romana, e simili....meglio non dare il classico lattughino e la lattuga vera e propria per evitare diarrea. Il basilico viene menzionato nell' articolo sulle aromatiche. Io parlo in base alla mia esperienza e sui consigli del mio veterinario aviario, poi tu ascolta chi vuoi o fai come vuoi.
 


Basilico(Ocimum basilicum)
Questa meravigliosa piantina dal forte aroma è graditissima ai pappagallini!!

Il basilico è ricco in carotenoidi ed è una buone fonte di magnesio.

Inoltre l'olio essenziale in esso contenuto(eugenolo), contribuisce a migliorare il sistema connettivo e osseo ed esercita una blanda funzione attibatterica ed antivirale.

Si può somministrare a foglioline singole oppure la piantina intera nel suo vaso, ma è meglio evitare le foglie più giovani e le piantine sotto i 10 cm, in quanto pare contengano una sostanza tossica che perdono crescendo.

Non offrirne troppo perchè il suo aroma irresistibile spingerebbe i pappagallini a mangiarlo tutto in una volta.
Ciao aol65,
intanto grazie per le risposte e i consigli.
Ho letto le schede di cui parli, quelle credo scritte da clo.
In merito alla lattuga in particolare, nella scheda ( https://www.cocoriti.com/alimentazione-cocorite.html) trovo scritto:

Si possono somministrare: lattuga, ruchetta, valeriana, basilico, mele, pere, pesche, arance, albicocche, kiwi, banane, pomodori maturi.
Meglio evitare o limitare invece prezzemolo, patate, pomodori acerbi, avocado (tossico).
La frutta e verdura va lavata con cura e asciugata. Inoltre meglio rimuoverla dopo qualche ora se non viene consumata.

Tu invece mi scrivi lattuga no.
Chi devo ascoltare di voi due?

Riguardo al basilico, in un vecchio post del 2011/2012, Sandrone65 scriveva che alle sue cocorite dava ogni giorno un fogliolina di insalata e una di basilico prese direttamente dal suo orto.
Tu ritieni che una fogliolina di basilico al giorno sia troppa e possa fargli male?

Stamane ho provato la carota: mi sa che gli piace quasi quanto il basilico!
Dopo un primo momento neanche tanto di diffidenza quanto piuttosto in cui cercavano di capire come tranciarla col becco essendo piu' dura, l'han mangiata con gusto e se facevo per allontanarla dal loro becco, allungavano il collo per continuare a mangiarla.

Ciao aol65
Ciao aol65,
intanto grazie per le risposte e i consigli.
Ho letto le schede di cui parli, quelle credo scritte da clo.
In merito alla lattuga in particolare, nella scheda ( https://www.cocoriti.com/alimentazione-cocorite.html) trovo scritto:

Si possono somministrare: lattuga, ruchetta, valeriana, basilico, mele, pere, pesche, arance, albicocche, kiwi, banane, pomodori maturi.
Meglio evitare o limitare invece prezzemolo, patate, pomodori acerbi, avocado (tossico).
La frutta e verdura va lavata con cura e asciugata. Inoltre meglio rimuoverla dopo qualche ora se non viene consumata.

Tu invece mi scrivi lattuga no.
Chi devo ascoltare di voi due?

Riguardo al basilico, in un vecchio post del 2011/2012, Sandrone65 scriveva che alle sue cocorite dava ogni giorno un fogliolina di insalata e una di basilico prese direttamente dal suo orto.
Tu ritieni che una fogliolina di basilico al giorno sia troppa e possa fargli male?

Stamane ho provato la carota: mi sa che gli piace quasi quanto il basilico!
Dopo un primo momento neanche tanto di diffidenza quanto piuttosto in cui cercavano di capire come tranciarla col becco essendo piu' dura, l'han mangiata con gusto e se facevo per allontanarla dal loro becco, allungavano il collo per continuare a mangiarla.

Ciao aol65
Basilico(Ocimum basilicum)
Questa meravigliosa piantina dal forte aroma è graditissima ai pappagallini!!

Il basilico è ricco in carotenoidi ed è una buone fonte di magnesio.

Inoltre l'olio essenziale in esso contenuto(eugenolo), contribuisce a migliorare il sistema connettivo e osseo ed esercita una blanda funzione attibatterica ed antivirale.

Si può somministrare a foglioline singole oppure la piantina intera nel suo vaso, ma è meglio evitare le foglie più giovani e le piantine sotto i 10 cm, in quanto pare contengano una sostanza tossica che perdono crescendo.

Non offrirne troppo perchè il suo aroma irresistibile spingerebbe i pappagallini a mangiarlo tutto in una volta.
 


Perfetto, sei stata molto chiara.
La lattuga che sto dando loro e' proprio quella romana. Evitero' quelle che tu menzioni.

Sul discorso delle giovani piantine e foglioline di basilico, ho letto l'articolo sulle aromatiche e lo scrivevano pure in alcuni post.
E cioe' che quelle giovani e piccole, piantine e foglie, non vanno bene perche' contengono metileugenolo, sostanza per loro nociva.

"Alcuni studi hanno dimostrato che la concentrazione di metileugenolo è maggiore nelle piante la cui altezza è inferiore a 10 cm mentre, se più alte, questa molecola è meno presente rispetto all’eugenolo che, strutturalmente, è molto simile."

Infatti gli sto dando solo le foglie grosse e ben formate prelevate da due piantine grandi.

Sospettavo che troppe foglioline e date sovente potessero non far loro bene visto come le divorano.
Un po' come per noi umani, a chi piacciono, i dolci. Ne mangeremmo a kg ma poi...
Le alternero' allora cercando di non dargliele tutti i santi giorni
Ciao aol65 e grazie.
 
  • Like
Reazioni: aol65