Salute Tumore cocorita maschio

Martina92

Utente Registrato
2
0
1
Piume
0
Ciao a tutti, seguo da tanto il vostro blog, ma non ho mai scritto nulla. Ad oggi purtroppo mi trovo a dover chiedere il vostro aiuto.
Io e mio marito abbiamo il nostro Kiwi, cocorita maschio, che ha circa 8 anni.
Da qualche settimana aveva la zona della cloaca senza piume e quando lo abbiamo portato dal veterinario aviario, dopo un'ecografia, ci è stato detto che si tratta di un tumore e mi sembra di aver capito che dipenda dal testicolo. Ci ha fatto capire che praticamente non c'è nulla da fare, perché anche se fosse benigno comunque le cocorite non possono essere operate per asportarlo, in quanto animali troppo piccoli.
Inoltre ci ha detto che al 90% è maligno perché se fosse stato benigno avrebbe avuto un cambio di colore della cera del becco.
Vorrei sapere se qualcuno di voi si è mai trovato in questa situazione e può dirci come si è evoluta. Quanto è vissuto più o meno il pappagallino, se ha sofferto o se qualcuno magari miracolosamente si è salvato.
Siamo veramente tristissimi, non riusciamo a rassegnarci.
Qualsiasi testimonianza ci sarà utile.
Grazie infinite a chi potrà darci un po' di conforto ❤️
 


Ciao a tutti, seguo da tanto il vostro blog, ma non ho mai scritto nulla. Ad oggi purtroppo mi trovo a dover chiedere il vostro aiuto.
Io e mio marito abbiamo il nostro Kiwi, cocorita maschio, che ha circa 8 anni.
Da qualche settimana aveva la zona della cloaca senza piume e quando lo abbiamo portato dal veterinario aviario, dopo un'ecografia, ci è stato detto che si tratta di un tumore e mi sembra di aver capito che dipenda dal testicolo. Ci ha fatto capire che praticamente non c'è nulla da fare, perché anche se fosse benigno comunque le cocorite non possono essere operate per asportarlo, in quanto animali troppo piccoli.
Inoltre ci ha detto che al 90% è maligno perché se fosse stato benigno avrebbe avuto un cambio di colore della cera del becco.
Vorrei sapere se qualcuno di voi si è mai trovato in questa situazione e può dirci come si è evoluta. Quanto è vissuto più o meno il pappagallino, se ha sofferto o se qualcuno magari miracolosamente si è salvato.
Siamo veramente tristissimi, non riusciamo a rassegnarci.
Qualsiasi testimonianza ci sarà utile.
Grazie infinite a chi potrà darci un po' di conforto ❤️
Purtroppo come ti hanno detto è una malattia incurabile. Si evolve diversamente nei soggetti. Nel mio aveva procurato un' ascite che per 3 mesi abbiamo cercato di "tamponare", aspirandola con una siringa due volte alla settimana. Una volta aspirata, la Coco stava ovviamente meglio. Purtroppo non c'è molto da fare....ti consiglio di seguire il parere del tuo veterinario e nel caso, se vedi che la Coco sta male, procedere con l'eutanasia. Mi dispiace tanto
 
  • Like
Reazioni: Martina92




Quando ci sono queste notizie purtroppo è realmente un grande dispiacere.. anche se io per primo sò che ognuno ha anche un suo destino e funzione.. e una delle funzione di questi animali e degli animali in generale verso il genere umano, è proprio quella di aiutarci ad aprire sempre il nostro cuore ❤️
 
  • Like
Reazioni: Riccardo




Ciao, ho avuto diversi pappagallini che hanno sviluppato tumori e sono sopravvissuti abbastanza bene e relativamente a lungo(anche due o tre anni dalla diagnosi, a seconda dei casi).
Nei miei casi, l'abbattimento psicofisico ha preceduto di poco la morte, e hanno vissuto bene quasi fino all'ultimo.
Ci sono altri pappagallini in famiglia? Se si, in che relazione sono con Kiwi?
Se, come mi sembra di capire, hai un rapporto stretto con il tuo Kiwi, ti accorgerai da te se sta soffrendo o meno.in ogni caso, l'amore aiuta.molto.